L’elettropuntatura (o saldatura per puntatura elettrica) consiste nell’unione di due particolari in filo metallico tramite riscaldamento del metallo sulle superfici di contatto.

Il passaggio di corrente ad alto amperaggio (fino a 15.000 A) per brevissimo tempo (frazioni di secondo) porta il metallo (ferro o acciaio a basso tenore di carbonio o acciaio inox) dei due componenti a scaldarsi vicino al punto di fusione. Raffreddandosi il metallo si solidifica, saldando i pezzi tra loro.


Quali i vantaggi dell’elettropuntatura?

L’elettropuntatura genera punti di saldatura ben definiti e di qualità esteticamente più alta, poiché non prevede un apporto esterno di materiale.

Il parco macchine di Bonpez inoltre permette di realizzare elettropuntature per pezzi da lotti bassi a lotti medio-grandi, con una maggiore flessibilità di produzione e tempi di attrezzaggio macchine ottimizzati da 15 min a un massimo di 2 ore.


Macchinari utilizzati

  • Molteplici puntatrici monobraccio con potenze da 25kw a 100kw;
  • Molteplici puntatrici semiautomatiche a doppia postazione di lavoro (isole di lavoro) con potenze fino a 250kw.

Guarda le altre lavorazioni di filo metallico

Richiedi informazioni

Se hai qualche richiesta di informazione non esitare a contattarci. Ti risponderemo il prima possibile.

  • Trascina i file qui oppure
    Tipi di file accettati: zip, png, jpg, pdf.
    • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.